Testimonianze pazienti Dr. Gianantonio Manzoni

Grazie di cuore

"Se potrò impedire ad un cuore di spezzarsi non avrò vissuto invano. Se allevierò il dolore di una vita o guarirò una pena o aiuterò un pettirosso caduto a rientrare nel nido, non avrò vissuto invano..."

E. Dickinson

Egregio Dr Manzoni,

La ringraziamo con tutto il cuore per avere aiutato il nostro piccolo C.

Grazie alla Sua disponibilità ed alla Sua grande professionaliltà, abbiamo ritrovato la speranza di poter curare C., oltre la fiducia e la conferma dell'esistenza di persone speciali.

Con immensa riconoscenza

VPR

L'angelo custode di bianca
Caro Dr. Manzoni,
probabilmente non si ricorderà di me. Il mio nome è Bianca C. sono di Torino, e ad aprile di quest’anno ho compiuto diciotto anni.
La ragione per cui Le sto scrivendo è perché vorrei ringraziarLa di cuore. Sa, io da piccola, quasi appena nata, sono stata una Sua paziente, ma non ricordo nulla di quegli anni, e per questo amo farmi raccontare delle mie disavventure dalla mia mamma. Ecco, quando mia mamma parla di Lei, ogni volta La descrive come “il mio angelo custode”, e dopo tanti anni ho voluto scriverLe per farle sapere la mia gratitudine, nonostante io (come anticipato) di Lei non abbia ricordi.
Non saprei spiegarle tecnicamente ciò che avevo, so che si tratta di un qualcosa simile a un doppio distretto al rene destro, o qualche cosa del genere, ecco. Nell’ospedale della mia città avevano programmato un intervento, al compimento dei miei tre anni, per infiltrazioni di non so più che cosa di bovino, credo, ma i miei genitori non erano d’accordo. La mamma ha detto che quando ha trovato il Suo nome su internet era il giorno di pasqua, e Lei il giorno seguente ha preso appuntamento con i miei genitori. Giusto poco fa, quando mia mamma per l’ennesima volta mi raccontava di Lei, mi ha detto che dopo aver letto i miei documenti degli esami precedenti e aver detto che sarei guarita spontaneamente, mia mamma ha pensato (testuali parole): “O avevamo davanti un matto da legare, o avevamo davanti a noi un angelo. E un angelo si è rivelato”. Lei mi ha permesso di guarire senza cure non necessarie, senza operazioni che probabilmente non avrei sopportato, senza sofferenze che forse starei ancora subendo. Vorrei potermi ricordare di Lei nel suo studio di Varese, vorrei con tutto il cuore, ma ero troppo piccola, al tempo. Sono passati quasi diciannove anni da allora, e ci tenevo a farLe sapere che ho il cuore pieno di gratitudine nei Suoi confronti per ciò che ha fatto per me. Forse adesso non farei la vita che sto facendo (e posso assicurarle che, con i suoi alti e bassi, è una vita niente male) se non fosse stato per Lei.
Quest’anno ho iniziato l’università. Ho provato senza successo il test di ingresso per la facoltà di medicina, e nonostante io ora abbia intrapreso quella di giurisprudenza, il mio sogno nel cassetto rimane quello di diventare un medico. Pensavo di voler diventare un medico di successo, di fama mondiale, ma dopo il racconto di mia madre di questa sera so di voler diventare, un giorno, un medico proprio come Lei, e penso che valga più di tutto il resto.
Non voglio dilungarmi ancora, magari un giorno ci incontreremo e potrò ringraziarLa ancora, personalmente. Per il momento mi limito a questa email, e La abbraccio di cuore, sperando di non averle rubato tempo prezioso per leggere le mie parole.
Ancora un grazie dal profondo del mio cuore, e so di poter parlare anche a nome dei miei genitori nel porgerLe i nostri ringraziamenti più sentiti.

Dalla sua protetta (o almeno, come mi piace immaginare che sia),
Bianca C.

Genitori di Thomas
Buona sera Dott.Manzoni siamo i genitori di Thomas C.
Come da voi stabilito stamani abbiamo fatto l 'Eco di controllo e sembra stia procedendo bene..
Nell'attesa di un suo parere in merito,volevamo disturbarla solo per ringraziarla infinitamente per quello che avete e che state continuando a fare per il nostro bambino.
Dal primo consulto ad ora è riuscito a conquistare la nostra fiducia, spiegandoci sempre tutto con professionalità e fermezza ma allo stesso tempo con gentilezza e pazienza.
Grazie a Lei e alla sua equipe, che durante il ricovero e controlli sono stati ottimi professionisti, sempre disponibili e gentili, cosa a cui non eravamo abituati nell'altro ospedale, ma anche a tutto il personale del reparto .
Sperando che Thomas possa solo migliorare grazie al suo intervento,non possiamo altro che ringraziare di aver trovato Lei.

Fam.C.

Marta, una mamma serena e felice
Buongiorno Dott. Manzoni,

sono Marta la mamma di Nicolò C. Le allego il referto e le immagini dell'ecografia di controllo che grazie a Dio hanno un buon esito, il dottore le definisce perfettamente sovrapponibili a quelle di dimissioni.

Il bambino clinicamente sta bene, sta crescendo in peso e in altezza, ed io penso di non avere le parole giuste per potrLe dire GRAZIE.

GRAZIE innanzitutto per aver risolto il problema a mio figlio, GRAZIE per la disponibilità e la tempestività con la quale tutto lo staff si è messo a nostra disposizione per trovare una soluzione, GRAZIE perchè anche se tanto lontani da casa ci avete fatto sentire in famiglia.

Nicolò sicuramente sarà uno dei tantissimi casi, anche più impegnativi, che tratterete quotidianamente, ma la mia gratitudine e quella di mio marito non avrà mai fine.

Abbiamo vissuto un anno difficile confrontandoci con tante figure professionali e tante strutture ospedaliere pubbliche e private, e per questo motivo l'operato di Voi tutti è da definirsi encomiabile.

Colgo l'occasione per farLe tanti auguri di Buon Natale, un augurio a tutto il personale del reparto, un agurio alla Dott.ssa De Marco che ha sopportato ed ascoltato tutte le mie paure in qualsiasi momento del giorno e della notte, e un augurio a tutta l'equipe nessuno escluso.

Io, mio marito, Nicolò e tutta la nostra famiglia Vi auguriamo buone feste, ed è nostra intenzione tornare a trovarvi, solo ed esclusivamente, per un saluto.

GRAZIE di vero cuore.

Marta

Marta

Da Paolo G. con mamma e nonna.

Il messaggio Le viene trasmesso dalla mamma orgogliosa di un ragazzo serio e lavoratore, che ha deciso, nonostante un diploma conseguito con un punteggio eccellente, di non abbracciare la professione di ragioniere programmatore, ma di aprire un'attività autonoma: Paolo è giardiniere, a contatto quotidiano con la natura, libero da vicoli di orario, sempre in movimento, responsabile ed indipendente, così come ha sempre dimostrato di essere.

Sono passati venticinque anni dalla nostra prima venuta nel Suo studio di Via Veratti a Varese - Paolo aveva allora nove mesi - ma la nostra stima e la riconoscenza per la Sua attenzione, premura e cura per quello che allora era il nostro piccolo sono rimaste immutate.

Ancora grazie

Cristina B.

Un esempio di buona sanità
Io e mia moglie vogliamo fare un ringraziamento sentito a tutte le persone che si sono prodigate per la cura di nostro figlio Giacomo. Nello specifico, è stata effettuata dall’Equipe di Urologia Pediatrica, coordinata dal Dott. Manzoni, una nefrectomia retroperitoneale. L’intervento è andato assolutamente a buon fine e nostro figlio già dalle prime ore post-intervento ha avuto la possibilità di riprendersi con una velocità ai nostri occhi, per certi versi, “sconcertante”.
Ciò è dovuto, sicuramente, alla grande capacità che hanno i bambini di superare un trauma di questo tipo. Noi siamo, tuttavia, convinti che il grosso del merito vada ai dottori che hanno curato Giacomo e a tutto il personale con il quale abbiamo avuto la fortuna di relazionarci durante la degenza nel reparto di Chirurgia Pediatrica del Policlinico.
Si sente spesso parlare, e si legge purtroppo quasi quotidianamente, di casi di mala sanità nel nostro Paese, di situazioni in cui i pazienti o i loro familiari si lamentano per i risultati clinici, la scarsa professionalità, la disorganizzazione e potremmo andare avanti ancora per molto. Noi riteniamo giusto invece affermare con forza e convinzione che ci siamo trovati coinvolti in un caso di “buona sanità”, e ci sembra giusto sottolinearlo con queste poche righe, che non potranno mai in nessun caso esprimere con la dovuta sufficienza il sentimento di gratitudine che vorremmo esternare alle persone sopra citate.
Abbiamo toccato con mano un esempio di buona sanità da quando abbiamo messo piede al Policlinico a quando lo abbiamo lasciato: desideriamo ringraziarvi di cuore per la cortesia, la professionalità, la competenza e, non ultimo, per l’umanità che ognuno ha mostrato nei nostri confronti, a partire dalle infermiere che ci hanno accolto e seguito nella pre-ospedalizzazione per continuare con il personale infermieristico coordinato dalla Capo Sala Anna Rita La Torre, per arrivare al Dott. Manzoni e alla sua equipe, che così sapientemente e professionalmente hanno eseguito l’intervento chirurgico.
Soffermandoci sullo splendido lavoro fatto dal dott. Manzoni, dal dott. Vallasciani, dal dott. Minoli e dal Dott. Berrettini, merita citare due aspetti esemplificativi ma che rendono piuttosto bene l’idea:
- È stato bello e ci ha fatto un’impressione più che positiva vedere e poter parlare coi dottori che hanno operato Giacomo sia nel giorno pre-operatorio che in quello successivo all’intervento, tra l’altro fa un certo effetto trovarseli in camera già dalle 7:30 di mattina e riuscire a poter parlare in tempi diversi con ognuno dell’equipe. Questo è un fatto degno di nota: sarebbe bastato forse farci parlare sempre e solo con un dottore e invece abbiamo avuto un confronto sereno, positivo e sicuramente esaustivo con l’intera equipe.
- Da quanto scritto sopra deriva il secondo aspetto esemplificativo, per noi assolutamente rilevante: la cortesia e la professionalità mostrate nei nostri confronti (soprattutto nella fase pre-operatoria) ci hanno permesso di arrivare tutto sommato sereni e tranquilli, ancorché vigili e concentrati, alle quasi 4 ore di operazione che nostro figlio ha subito. Il dott. Manzoni e i suoi collaboratori hanno dimostrato come una professionalità elevata possa coniugarsi alla perfezione con una spiccata capacità di relazionarsi in maniera proficua e positiva con i pazienti e i loro genitori.
In definitiva, la notizia più bella è che nostro figlio sta bene, e che mettiamo fine a una faccenda che, come genitori, ci ha inizialmente sconvolto e poi angustiato per più di 4 anni. Inoltre, rincuora sapere che al Policlinico di Milano opera un’equipe di medici, coadiuvata da un valido staff di infermieri e collaboratori, che ha potuto e potrà aiutare in futuro persone che come noi si sono trovate a dover avere problemi di salute così gravi.
E allora ancora mille volte grazie e un sincero e affettuoso saluto e augurio che possiate continuare a svolgere il vostro lavoro con la stessa passione, competenza e umanità con le quali avete curato nostro figlio.

G. G. e M. P., Pistoia

Tempestività e bravura
Vogliamo esprimere al dottor Manzoni tutta la nostra gratitudine per quello che ha saputo fare alla nostra piccola Martina. In particolare, lo ringraziamo per la tempestività con cui ci ha accolto e per la bravura nel comprendere e risolvere la situazione.
Grazie per averci dato il tempo di riflettere e prepararci a scelte difficili. Grazie per lo splendido lavoro fin qui svolto.

Famiglia P.

Il dottor Manzoni ci ha fatto sentire tranquilli
Vogliamo dire grazie al Dottor Manzoni e alla sua equipe. Ci siamo sentiti molto ben assistiti e ci ha fatto sentire tranquilli che la nostra bambina fosse nelle mani del migliore. Grazie anche per la pazienza e l’umanità con cui il dottor Manzoni ed i suoi assistenti ci hanno spiegato quello a cui andavamo incontro. Grazie per aver fatto stare bene la nostra Alberica, la cosa più importante che abbiamo.
Con immensa riconoscenza

U. e A. D.

Disponibilità e umanità
Vogliamo ringraziare il Dottor Manzoni per la sua determinazione, la sua immensa disponibilità e soprattutto per l’umanità e l’alto contenuto morale che vive e riflette nella sua professionalità.
I genitori di Marika

I genitori di Marika

Un'umanità oltre ogni immaginazione
Venerdì finalmente si è svolto l'intervento di nostro figlio Tommaso. Mi sento di spendere due parole sia per provare a rassicurare i genitori che, come noi, si trovano a dover affrontare questa esperienza non certo facile, sia per ringraziare, di cuore, le persone che con professionalità, serietà e, lasciatemelo dire, dimostrando un'umanità davvero oltre ogni immaginazione, hanno permesso che questi giorni fossero il meno traumatici possibile per tutti.
Sono momenti difficili, inutile negarlo. Stiamo parlando di bambini che si trovano sicuramente ad affrontare un'esperienza più grande di loro che però può davvero essere resa meno traumatica grazie alla professionalità e alla serietà di chi ti accompagna.
Noi abbiamo avuto la fortuna di incontrare nel nostro percorso il Dottor Manzoni di cui si è già parlato tanto. È una persona speciale, paziente anche con due rompi come noi! In questi giorni però abbiamo incontrato un'altra persona speciale: il Dottor Santiago Vallasciani. Qualsiasi parola sembrerebbe retorica quindi l'unica cosa che dico a voi genitori che dovete ancora affrontare questa intervento è di rivolgersi a loro senza remore, senza dubbi, con fiducia massima.
Proprio a loro voglio dire GRAZIE! Se ci fossero più professionisti come loro I'Italia sarebbe un Paese molto diverso.
Un grazie va anche allo staff del Policlinico, sempre paziente e disponibile e attento alle esigenze dei piccoli pazienti.

L. C. e Tommaso

Nostro figlio nato per la seconda volta
In un momento di sconforto, angoscia e privi di ogni punto di riferimento, abbiamo incontrato il Dottor Manzoni, la sua disponibilità e professionalità. Non scorderemo mai il suo sorriso quando ha potuto dirci che, contro ogni aspettativa, il problema di Filippo era stato risolto.
Nostro figlio è potuto nascere così per la seconda volta e noi tutti siamo rinati con lui.

I genitori di Filippo, Roma

Grande professionalità
Siamo i genitori di Sara, una bambina della provincia di Bologna che è stata ricoverata presso il Vostro reparto.
Vorremmo ringraziare ancora tutto il vostro staff per la professionalità e la cordialità dimostrata in occasione del ricovero. Oltre alla grande professionalità abbiamo conosciuto persone estremamente cordiali, a partire dalla signora Barbara che ci ha contattati per programmare l'intervento, a tutto il personale del reparto, allo staff medico e infermieri, compresa la signora che distribuisce il pasta ai bambini.
Un ringraziamento speciale anche alle signore dell'associazione ABIO, che intrattengono i bambini nella saletta per i giochi con passione e con pazienza.
Anche se abbiamo trascorso solo un paio di giorni presso la vostra struttura, ci siamo sentiti come a casa.
Sara e stata sempre molto tranquilla perche ha incontrato delle persone in gamba e piacevoli.
Grazie quindi di cuore a tutti voi! Bel reparto e belle persone!

C. V. e M. N., Bologna

Il dottor Manzoni ci ha seguito e rassicurato
Siamo i genitori del piccolo Andrea, operato dal Professor Manzoni. Vogliamo esprimergli la nostra gratitudine e riconoscenza e dirgli grazie per averci seguito e rassicurato durante il ricovero del nostro piccolo.
Un grazie particolare anche al dottor Vallasciani per la sua attenzione e cortesia. Un grazie anche a tutta la sua equipe di reparto per la loro disponibilità e gentilezza come pure alla segretaria.
Sono persone e professionisti rari e speciali come speciali sono tutti i bambini che curano.

M. e S. L.

Impegno e grandissima professionalità
Vogliamo ringraziare il Dott. Manzoni per l'impegno e la grandissima professionalità che insieme alla sua splendida equipe ha dedicato ad Elia. Passati ormai quasi 2 mesi, tutto procede nel migliore dei modi ed
Elia,in attesa del prossimo intervento, ha riacquistato la sua serenità e ripreso le attività scolastiche e sportive.
Nonostante le giornate difficili dei mesi scorsi, abbiamo trovato in voi un'umanità vera che ci ha commosso.
In questo momento storico in cui noi tutti siamo concentrati ad evidenziare solo quello che nel nostro Paese non funziona, aver avuto la possibilità di sperimentare l'impegno e la dedizione di chi nel pubblico lavora ogni giorno con grande professionalità e passione ci stato per noi illuminante.
Grazie di cuore.

C. e A. P., Milano

Competenza e capacità
Vorrei ringraziare di cuore tutte le persone che lavorano in reparto di Urologia Pediatrica del Policlinico di Milano, dai medici agli infermieri ed ai volontari. Solitamente si scrive per segnalare un disservizio, ma con molto piacere tengo a sottolineare la professionalità, la competenza e la capacità dimostrate nel gestire tutte le fasi che portano il proprio figlio al suo prima intervento chirurgico.
Mio figlio Simone e la mia famiglia hanno solo avuto a che fare con persone di competenza professionale ma soprattutto umana, avvicinando in modo semplice i 2 ruoli del contesto, il medico ed il paziente.
Spero che questo ringraziamento venga comunicato a tutti colora che lavorano al terzo ed al quarto piano del Padiglione Alfieri.
Per dovere ma con grande piacere vorrei sottolineare la cortesia del Dott. Manzoni nel rispondere ai miei dubbi espressi via mail, la sempre immediata ed efficace disponibilità della Signora Laura della Segreteria, la grande competenza unita ad una straordinaria capacità di relazione umana del Dott. Vallasciani.
Perdonate la mia intrusione fatta in questa modo ma quando un piccolo pezzetto d'Italia funziona così bene
bisogna assolutamente esternarlo a tutti.
Grazie ancora. Con apprezzamento.

M. S.

Il Dottor Manzoni? Ci ha dato sicurezza e senso di protezione
Siamo i genitori di Chiara. Una decina di giorni fa è stata effettuata l’ecografia di controllo ed il risultato è stato soddisfacente. Tutto procede bene e, a parte il rene più piccolo, non ci sono dilatazioni o altro. II nostro prossimo accertamento sarà fra qualche mese una nuova scintigrafia.
Vogliamo esprimere al Dottor Manzoni ed alla sua squadra i più sinceri ringraziamenti ed il nostro apprezzamento per tutto quello che hanno fatto nei confronti della nostra bambina.
La grande professionalità che li contraddistingue ci ha dato da subito sicurezza e senso di protezione, ma
soprattutto ha fatto sì che Chiara in pochissimo tempo smettesse di soffrire; oggi addirittura ha un ricordo positivo di quella sua esperienza!
Saremo sempre grati al Dottor Manzoni, al Dottor Vallasciani, al Dottor Berrettini, alla Signora Laura, alla Signora La Torre.
Tutti loro, ciascuno per le proprie competenze ed il ruolo che ricopre, ci hanno aiutati ad affrontare il momento difficile con grande serenità .
Da utenti riteniamo che l’unità operativa dal Dott. Manzoni così sapientemente diretta, sia un vero fiore all’occhiello della nostra sanità. Sono queste eccellenze che ancora fanno ben sperare!
Continuino così perché i bambini hanno bisogno di loro, ed i genitori spaventati anche!

Famiglia B., Monza

Ci fate sopportare le difficoltà
Volevamo ringraziare veramente tutti perché, anche se le circostanze sono poco felici, ogni volta che
siamo qui ci fate sopportare le difficoltà con simpatia e vera premurosa amicizia. Non è mia abitudine fare
nomi, per paura di dimenticare qualcuno, ma un ringraziamento particolare va a RIUO Anna Rita, a Dino, a
Biagio, a Alfonso, a Paola, a Simona, a Antonio, a Alessia, a Mario e alle OSS. Un grazie infinito va all’equipe del dottor Manzoni, in particolare al dottor Vallasciani e Berrettini senza dimenticare il prezioso contributo del dottor Ransley. Sicuramente ho dimenticato qualcuno ma il nostro sincero abbraccio va a tutti. Grazie!

M.P.

Profonda gratitudine
Vogliamo ringraziare sentitamente il Prof. Manzoni, il Dott. Vallasciani, il Dott. Minoli ed il Dott. Berrettini per avere "sistemato per bene", come dice lei con le sue ingenue parole, nostra figlia Elisa, da voi operata lo scorso 13 gennaio.
Basterebbe aggiungere che Elisa è talmente contenta dell'intervento che l'attuale versione raccontata a parenti e amici è che "i dottori mi hanno messo un rene nuovo che funziona!"
Ci aggiungiamo quindi ad Elisa nell'esprimere la nostra profonda gratitudine, difficile esprimere con semplici parole.
Ci limitiamo ad aggiungere che la ritrovata serenità di Elisa ci sembra un "miracolo" di cui ci stupiamo ancora, ogni volta che con orgoglio ostenta le sue rinnovate autonomie.

F. e L. M.

Persone ricche di umanità
Desidero ringraziare il Dottor Manzoni per tutto quello che lui ed il suo staff medico ha fatto per il piccolo. È raro trovare un gruppo di persone così professionali e nella stesso tempo ricche di umanità come tutti loro. Grazie anche alla Signora Laura perché ogni volta che mi telefona è sempre estremamente premurosa e gentile.

M. L.

Professionalità, cortesia e disponibilità
Il piccolo Francesco migliora a vista d'occhio; i primi due giorni dopo la rimozione del catetere lamentava dolore, poi è andato via via migliorando ed ora il bruciore ed il fastidio quando urina si è affievolito notevolmente. Le condizioni esterne del "pisellino" paiono buone: la secchezza della pelle del glande si è risolta con l'applicazione della vasellina come consigliato.
Siamo molto contenti e (con gli scongiuri del caso) speriamo di essere vicini alla fine di questa vicenda. Voglio esprimere al Dottor Manzoni il mio ringraziamento per la professionalità,cortesia e disponibilità che ha sempre dimostrato nei nostri confronti. Se ripenso in che condizioni di smarrimento eravamo io e mia moglie quando siamo arrivati, direi che abbiamo avuto non un cambiamento, ma una rivoluzione in meglio! Grazie ancora.

R. G.

Pagine